Reti bianche col Genoa ma l'Entella è ai playoff

29 Aprile 2017
Reti bianche col Genoa ma l'Entella è ai playoff
Un pari che vale l’accesso ai playoff. Il punto conquistato contro il Genoa sancisce l’accesso dell’Entella alle eliminatorie che porteranno alle Final Eight Primavera.

Primo tempo di marca biancoceleste. I ragazzi di mister Castorina mantengono il pallino del gioco, manovrando bene a centrocampo e costringendo il Genoa ad arretrare dietro la linea del pallone con nove dei dieci giocatori in campo.

Al 6’ il primo squillo dell’Entella: Semprini controlla di petto, entra in area, difende il pallone dal proprio marcatore e calcia sul primo palo ma Rollandi devia in corner. Identica sorte tocca al tiro di Cluer dal limite dell’area, scagliato di sinistro al 17’. I biancocelesti sono attivi prevalentemente nella corsia di destra, terreno di conquista di uno scatenato Casagrande. Il terzino, oltre ad annullare il proprio diretto avversario (e a segnare un gol poi annullato per fuorigioco contestato a Semprini), è tra i più attivi anche in zona gol con alcune interessanti azioni poi vanificate da errori nell’ultimo passaggio o dall’intervento provvidenziale dei difensori avversari.  I rossoblu dal canto loro provano a spingere sull’acceleratore ma le sortite offensive vengono spente sul nascere dall’agonismo dei nostri ragazzi, caratteristica che porta spesso i Grifoni a falli di reazione o frustrazione.

La ripresa vede un Genoa molto più intraprendente: i nostri ragazzi soffrono la rinnovata verve dei Grifoni e rinculano di alcuni metri, senza però andare in affanno. Le folate rossoblu sono per lo più innocue e non creano grattacapi ad Ayoub e compagni. Al 18’ Semprini impensierisce Rollandi: gran palla in profondità del neo-entrato Giunta per il numero 9 che in corsa stoppa di petto e calcia di sinistro al volo, la palla però esce a lato. Passano i minuti e il caldo si fa sentire. Il ritmo si abbassa notevolmente e nessuna delle due squadre si avvicina con convinzione all’area avversaria. Gli unici sussulti provengono da lanci dalla trequarti e calci d’angolo. 



ENTELLA (4-3-1-2): Ayoub; Casagrande, Ferrante, Joao, Carullo; Cleur, Castagna, Battaglia Busacca; Alluci (45’ st Traversari); Ganea (16’ st Giunta), Semprini. A disposizione: Gaccioli, Urso, Vaccarezza, Cusato, Ciceri, De Marco, Mattera, Mitta, Caruso, Rossi. Allenatore: Castorina.

GENOA (4-4-2): Rollandi; Capotos, Coppola, Zanandrea, Mahrous; Micovschi (38’ st Logan), Minardi, Quaini, Zanimacchia; Asencio, Benedetti (25’ st Matarese).  A disposizione: Boasi, Bruzzo, Palmese, Fassone, Sibilia, Tazzer, Embalo, Funicelli, Bulgarelli, Ierardi. Allenatore: Stellini.

Arbitro: Meraviglia di Pistoia.


entellafooter

b solidaleserie bb italia

Virtus Entella Srl
Via Aldo Gastaldi 22
16043 Chiavari (GE)
Tel: +39 0185599247
Fax: +39 0185214093
Anno di fondazione 1914
Matricola 932276
C.F. 03219400102
P.IVA 00209010990
Capitale Sociale: 222.000,00 euro i.v.
Registro Imprese di Ge: 03219400102
Numero REA GE - 450099

We use cookies to improve our website. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. For more information visit our Cookie policy. I accept cookies from this site. Agree